Condizioni Generali di vendita


Premesse

Le presenti CGV regolano l'acquisto, tramite modalità telematiche, dei prodotti presentati sul sito www.tirendo.it (i "Prodotti") (il "Sito"), gestito da Tirendo Holding Gmbh, con sede in Pappelallee 78/79 10437 Berlino (Repubblica Federale Tedesca), Amministratori delegati: Thierry Delesalle, Andreas Prüfer, Registrata presso l’ufficio giudiziario di Charlottenburg, Berlino, HRB 145365 B, P.IVA Intracomunitaria: DE280017344 ("Tirendo").

L'acquisto dei Prodotti presenti sul sito www.tirendo.it sarà regolato, oltre che dalle presenti Premesse, esclusivamente dalle previsioni nelle CGV e nella sezione "Diritto di Recesso".

I Consumatori usufruiranno, in particolare, di tutte le tutele previste in caso di conclusione di contratti a distanza ai sensi del Titolo III, Sezione II, del D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206 ("Codice del Consumo"), oltre che di tutte le ulteriori tutele inderogabilmente previste, in favore dei Consumatori, dal Codice del Consumo medesimo e da ogni altra legge applicabile.

Il servizio clienti di Tirendo è a disposizione per informazioni, reclami e contestazioni:

Negozio online sul sito www.tirendo.it:
A disposizione da lunedì a Venerdì (9.00 – 18.00)
E-mail : servizio.clienti@tirendo.it

1. Conclusione del Contratto

1.1 Qualsiasi Contratto relativo all'acquisto di Prodotti stipulati verrà stipulato esclusivamente in lingua italiana.

1.2 La presentazione dei Prodotti sul Sito costituisce un invito rivolto agli utenti del Sito a formulare, nei confronti di Tirendo, una proposta d'acquisto. Tali inviti ad offrire non hanno natura vincolante per Tirendo ed, in particolare, non costituiscono offerte al pubblico ai sensi e per gli effetti dell’art. 1336 del Codice Civile italiano, restando, nella piena discrezionalità di Tirendo, ogni decisione in merito all'accettazione delle proposte eventualmente formulate.

1.3 Il Cliente potrà selezionare uno o più Prodotti di cui intenda effettuare l'acquisto, inserendoli in un "carrello" virtuale, di cui potrà sempre visualizzare il contenuto prima di procedere all'inoltro dell'Ordine.

1.4 Cliccando sul tasto “Procedi all'acquisto”, il Cliente darà avvio alla procedura di inoltro dell'Ordine. Nella fase di formulazione dell'Ordine e fino al suo effettivo inoltro il Cliente avrà, comunque, la possibilità di rivedere i dati inseriti cliccando sul tasto "Indietro", così da individuare e correggere eventuali informazioni errate. Tale parte del Processo di acquisto è definita "Checkout"

1.5 Cliccando sul tasto "Concludi l'Ordine", al termine della procedura avviata ai sensi della precedente sezione, il Cliente effettuerà l'inoltro dell'Ordine nei confronti di Tirendo Ogni Ordine inoltrato secondo tali modalità dovrà intendersi, a tutti gli effetti, una proposta contrattuale da parte del Cliente. All’inoltro dell’Ordine da parte del Cliente seguirà una conferma da parte di Tirendo riguardo al ricevimento dell’Ordine stesso, tramite l'invio di una e-mail sull'account di posta elettronica comunicato dal Cliente. Con l'invio di tale e-mail, Tirendo provvederà, altresì, a comunicare al Cliente se l'Ordine possa essere accettato o meno (la Conferma d´ordine). Il contratto si considera concluso alla ricezione da parte del cliente di tale email.

1.6 Tirendo ha facoltà di accettare o meno gli Ordini ricevuti senza che, in caso di mancata accettazione, il Cliente possa avanzare diritti o pretese nei confronti di Tirendo ad alcun titolo. L'Ordine si intenderà, in ogni caso, accettato e conseguentemente il Contratto concluso al momento in cui il Cliente riceverà, sul proprio indirizzo di posta elettronica, l’Email di Conferma d´ordine, contenente conferma dell'accettazione dell'Ordine.

2. Prezzo e Spese di Spedizione

2.1 I prezzi dei Prodotti pubblicati nella homepage o nelle diverse sezioni del Sito sono comprensivi di Iva e costi di Spedizione.

2.2 Tirendo si riserva il diritto di modificare in qualunque momento i prezzi dei Prodotti Tirendo che sono riportati sul Sito. Eventuali modifiche ai prezzi di Prodotti Tirendo non saranno, tuttavia, efficaci nei confronti dei Clienti che abbiano già provveduto all'inoltro di un Ordine.

3. Condizioni di spedizione e Consegna, trasferimento dei rischi

3.1 Salvo inconvenienti, la consegna della merce, avverrà nel luogo stabilito dal cliente

3.2 Se il prodotto ordinato è indisponibile il cliente verrà immediatamente informato. Nel caso in cui ciò avvenga, proporremo al nostro cliente la sostituzione del prodotto con un prodotto di qualità e prezzo simile. Nel caso in cui alcun prodotto soddisfi le vostre esigenze, Tirendo rimborserà il 100% della somma versata dal cliente nel minor tempo possibile.

3.3 Il rischiodi perdita e deterioramento fortuito è trasferito al cliente a alla quale tali prodotti sono stati consegnati

4. Pagamento Spedizione e Consegna

4.1 Il Cliente pagherà integralmente il prezzo dei Prodotti ordinati, contestualmente all’inoltro dell’Ordine. Resta inteso che, in caso di mancata accettazione dell'Ordine, Tirendo provvederà tempestivamente a rimborsare ai Clienti gli importi già corrisposti.

4.2 Nell’ambito del processo di inoltro dell’Ordine, potranno essere proposte da Tirendo, a completa discrezione di quest’ultima, diverse modalità di pagamento, quali, a titolo esemplificativo, il pagamento con carta di credito, il pagamento tramite sistema protetto “Paypal”, Il Cliente può scegliere con quali tra i metodi di pagamento proposti da Tirendo intende effettuare il pagamento.

4.3 Tirendo si riserva il diritto di rifiutare o non eseguire gli Ordini che prevedano la consegna dei relativi Prodotti al di fuori del territorio italiano e nei Comuni di Livigno o di Campione d’Italia. Per le consegne, Tirendo si avvarrà di vettori selezionati dalla medesima Tirendo.

4.4 Le fatture verranno emesse esclusivamente in formato elettronico ed inviate via posta elettronica al Consumatore.

4.5 Tirendo non sarà responsabile della mancata o ritardata consegna nel caso in cui: (a) nonostante abbia provveduto al regolare e tempestivo acquisto dei Prodotti a copertura dell’Ordine ricevuto, essa non sia stata rifornita nei termini e modi pattuiti con il fornitore; (b) non sia in grado di supplire alla mancata disponibilità di tali Prodotti, per circostanze non soggette al suo controllo e (c) abbia tempestivamente comunicato al Cliente tale indisponibilità dei Prodotti Tirendo.

4.6 Tirendo non sarà responsabile della mancata o ritardata consegna dovuta a cause di forza maggiore. Qualora la causa di forza maggiore persista per un periodo eccedente i 30 (trenta) giorni, ciascuna delle parti avrà facoltà di recedere dal contratto.

4.7 In caso di acquisto effettuato da un Consumatore, il rischio di perimento fortuito dei Prodotti Tirendo rimarrà in capo a Tirendo sino alla loro consegna al Consumatore.

5. Dichiarazione di revoca

5.1 Informativa sul diritto di revoca

Ha il diritto di revocare il presente contratto entro quattordici giorni senza indicazione del motivo. Per l’acquisto di merci il termine di revoca è di quattordici giorni dal giorno in cui Lei o un terzo da Lei nominato che non sia il vettore ha preso possesso della merce. In questo senso, nel caso di fornitura separata di più merci ordinate in un’unica ordinazione, dipenderà dal giorno in cui è stata presa in possesso l’ultima merce, nel caso di un contratto riguardante la fornitura di una merce in più spedizioni parziali o pezzi dal giorno in cui sono stati presi in possesso l‘ultima spedizione parziale o l’ultimo pezzo. Per esercitare il Suo diritto di revoca deve informarci (Tirendo Holding GmbH, Pappelallee 78/79 10437 Berlino, e-mail: servizio.clienti@tirendo.it) della Sua decisione di revocare questo contratto tramite una dichiarazione chiaramente formulata (per es. una lettera inviata per posta o un’e-mail). A tale scopo può utilizzare il modulo di revoca allegato che tuttavia non è obbligatorio. Per osservare il termine di revoca è sufficiente che invii la relativa comunicazione prima della scadenza del termine di revoca stesso.

5.2 Conseguenza della revoca

Qualora Lei revochi il presente contratto, dovremo restituirle tutti i pagamenti che abbiamo ricevuto da Lei, comprese le spese di consegna (ad eccezione delle spese aggiuntive derivate dalla Sua scelta di un tipo di consegna diversa da quella più economica da noi offerta), senza indugio e al più tardi entro quattordici giorni dal giorno in cui ci è pervenuta la comunicazione riguardante la Sua revoca di questo contratto. Per tale rimborso utilizzeremo lo stesso mezzo di pagamento utilizzato da Lei nella transazione originaria, salvo diversa pattuizione espressa. In nessun caso Le verranno messi in conto i costi per questo rimborso. Ritiriamo la merce. Le spese per la rispedizione della merce sono a carico nostro. Per un’eventuale perdita di valore della merce dovrà risarcire il valore solo se tale perdita è riconducibile a un trattamento della merce che va oltre all’esame delle caratteristiche e della funzionalità.

6. Modifica delle Condizioni Generali di Vendita

6.1 In occasione di ogni modifica alle presenti CGV, Tirendo provvederà prontamente a pubblicare le CGV modificate sul Sito.

6.2 Le CGV modificate diverranno parte integrante dei nuovi Contratti, a far data dal primo Ordine inoltrato dai Clienti, a seguito della loro pubblicazione sul Sito. Nel caso di Ordini già inoltrati prima di tale comunicazione, troverà applicazione la precedente versione delle CGV.

7. Clausola di sostituzione

8. Altro

8.1 Il diritto tedesco si applica ad esclusione del diritto di vendita delle Nazioni Unite. L'Unione Europea ha creato un portale online per aiutare i clienti insoddisfatti. In caso di reclami su prodotti o servizi che voi avete acquistato da noi su internet, potete trovare un organo neutrale di risoluzione delle controversie al seguente indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr, per giungere a una soluzione extragiudiziale. Si tenga presente che non esistono attualmente (situazione al 19.02.2016) organi di risoluzione delle controversie per alcuni settori e nei seguenti Paesi : Germania, Croazia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Polonia, Romania, Slovenia, Spagna. Come consumatori, pertanto, non potrete probabilmente utilizzare questo portale per la risoluzione di controversie con noi in questi Paesi.

Qualora una disposizione presente o futura delle CGV e/o del contratto dovesse essere o diventare del tutto o in parte nulla e/o inefficace ovvero vi sia una lacuna nelle disposizioni delle CGV e/o del contratto, le restanti disposizioni delle CGV e del contratto rimarranno in ogni caso valide ed efficaci. Resta inteso che Tirendo e il Cliente si impegneranno a negoziare in buona fede l’integrazione della lacuna ovvero la sostituzione della clausola nulla e/o inefficace con l’obiettivo di raggiungere i medesimi risultati perseguiti dalla clausola invalida o inefficace e di salvaguardare la sostanza economica del contratto.

Usiamo i cookie. Utilizzando la pagina acconsente al loro impiego.
OK